Vai al contenuto
Home » Notizie dall’osservatorio » Turismo 2021 positivo grazie all’estate

Turismo 2021 positivo grazie all’estate

arrivi-presenze

Il 2021 si chiude con +50,8% degli arrivi e +55,8% delle presenze rispetto all’anno precedente, anche se il confronto con il 2019 non è ancora favorevole (-41,3% arrivi e – 28,9% presenze). I segni di ripresa del turismo sono evidenti, tanto che la stagione estiva regge il confronto con lo stesso periodo del 2019, anno eccezionale dal punto di vista dei flussi turistici. 

Settembre registra perfino più presenze del medesimo mese pre-covid (+0,3%) poi il prolungamento della buona stagione e il desiderio di stare all’aria aperta hanno giocato un ruolo fondamentale.

I turisti italiani sfruttano appieno le occasioni proposte dal territorio veneto (nell’ultimo anno arrivi +34,7%), presenze +29,7%), mentre il passaggio dalla zona bianca di giugno e la ripresa dei principali voli internazionali di luglio hanno rappresentato un primo invito rivolto agli stranieri che complessivamente nel 2021 risultano in forte aumento rispetto all’anno precedente (arrivi + 72,1%, presenze +85,4%), ma ancora con forti defezioni rispetto all’ultimo anno di normalità (circa la metà di quanto si registrava nel 2019).

Continua a leggere in Statistiche flash a cura dell’Ufficio di Statistica della Regione Veneto