Vai al contenuto
Home » Notizie dall’osservatorio » Una nuova alba per le imprese turistiche

Una nuova alba per le imprese turistiche

Occhi puntati al futuro e con l’estate alle porte la ripartenza del turismo nel Veneto si prospetta positiva, con il ritorno dei turisti anche da oltre Oceano.

L’indagine congiunturale del primo trimestre 2022 sui servizi turistici, realizzata da Unioncamere Veneto per l’Osservatorio, conferma questo clima positivo coinvolgendo e tastando il polso di oltre 1.800 imprese regionali tra aprile e maggio 2022.
Sono buone le prospettive per il secondo trimestre 2022: oltre il 65% delle imprese è ottimista, nonostante le tensioni geopolitiche in continua evoluzione.
Percentuale che sale al 69% per quanto riguarda gli alberghi e le altre strutture ricettive e addirittura all’80% per quanto riguarda i servizi turistici di intermediazione.

Il comparto turistico regionale aveva aperto il 2022 con un bilancio incerto, ma in ripresa rispetto a fine 2021: la situazione sembrerebbe migliorare nonostante lo scoppio della guerra russo-ucraina, i rincari delle materie prime e la presenza ancora di contagi. 

Vi invitiamo all’approfondimento del report.